Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Blog

  • Home
  • Blog
  • Notizie e curiosità
  • Perchè le bottiglie hanno colori diversi?
  • 5685

    Perchè le bottiglie hanno colori diversi?

    La scelta della bottiglia da utilizzare per il vino non è una questione puramente estetica, ma è anzi di fondamentale importanza.
    La funzione della bottiglia infatti non è solo contenere il vino, ma è anche preservarlo! Le bottiglie hanno diverse forme, ognuna con la propria storia, e colori differenti che permettono ai vini di essere protetti dalla luce in base alla necessità. I vini da bere giovani possono essere messi in bottiglie trasparenti al fine di far risaltare le sfumature ed i riflessi del prodotto, mentre per i vini più adatti all’invecchiamento è consigliato l’utilizzo di bottiglie verde scuro o marrone, poiché queste tonalità fungono da filtro alla luce.
    E’ importante sapere che il vino deve stare al riparo dalla luce diretta per evitare l’attivazione di trasformazioni chimiche che ne alterano la qualità. Infatti lasciare una bottiglia di vino esposta alla luce accelera il processo di ossidazione per lo sviluppo di radicali liberi. Sicuramente l’esposizione diretta ai raggi solari è più dannosa per il vino rispetto a quella di una lampadina, visto che il sole è anche fonte di calore.
    Il colore del vino, soprattutto quello bianco, se non conservato correttamente perde il giallo paglierino per diventare ambrato. La luce, ovviamente, non influenza solamente la colorazione del vino ma anche i profumi ed il sapore, rendendolo poco gradevole alla beva!
    Quindi un consiglio: in linea generale, ricordatevi di conservare le vostre bottiglie al buio, con particolare attenzione se il vetro è chiaro. Se non avete una cantinetta buia o un luogo poco illuminato dove metterle, conservate il vino nel suo cartone…che serve anche a questo!  :-)

    A presto con tanti altri consigli sul vino,

    VM

    Condividi sui social network