Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Blog

  • Home
  • Blog
  • Bevi, vivi, ama Soave
  • Torna la Sagra dei Rufioi di Costeggiola
  • 1307

    Torna la Sagra dei Rufioi di Costeggiola

    Da Venerdì 19 a Domenica 21 Gennaio
    torna la sagra dei Rufioi Costeggiola di Soave e Cazzano di Tramigna.

    Siamo giunti alla 104^ Sagra di S. Antonio Abate, meglio conosciuta come la sagra dei Rufioi.

    Per chi ancora non li conoscesse, i Rufioi sono il dolce tradizionale di Costeggiola, un piccolo paese che si divide tra Soave e Cazzano di Tramigna.
    Le origini di questo dolce risalgono a fine 1800 quando, nelle contrade e nelle corti rurali di Costeggiola, l’impasto veniva farcito con ingredienti di recupero e cotto nel brodo, date le condizioni di povertà economica.

    E’ nel corso del Novecento che i Rufioi di Costeggiola diventano un prodotto dolciario a tutti gli effetti, così tipico che gli abitanti di questo paesino decisero di
    dedicargli una sagra, che solitamente cade il giorno del patrono Sant’Antonio Abate.

    Avvolto da un sottile strato di pastasfoglia, tra i raffinati ingredienti dei Rufioi troviamo i pinoli, i cedrini, le mandorle, gli amaretti ed il rum.

    Durante i giorni di festa verranno serviti i Rufioi, in abbinamento al Recioto di Soave, per deliziarci con due dolcissimi prodotti del Soave.
    Oltre ai Rufioi, troverete i piatti tipici della tradizione accompagnati dal Soave Classico e non solo.
    Preparatevi a rinfrescare il vostro dialetto grazie alle commedie recitate che vi terranno compagnia nelle serate della sagra, tra musica e divertimento!

    Ecco il programma completo:

     

    Per qualsiasi informazione, potete rivolgervi a:
    www.comunesoave.it
    www.comune.cazzanoditramigna.vr.it
    www.facebook.com/Antica-Sagra-dei-Rufioi-1797311477235621

     

    Condividi sui social network